'
Le caratteristiche
Lunghezza: 5720 metri
Terreno :
100% asfalto
Dislivello totale in salita :
410 m.
Dislivello totale in discesa : irrilevante
Descrizione:
Va subito detta una cosa: è incredibile come, nell'era dei Garmin che misurano un percorso con la precisione di 10-20 metri tramite collegamento satellitare, si possano dare informazioni a riguardo della lunghezza del percorso così sbagliate. Il volantino della gara recitava: lunghezza 7 km circa. Ma in realtà non si arriva a 6 km. 1300 metri su una corsa in salita sono una distanza notevole. Nell'edizione 2012, chi non conosceva il percorso, ha commesso errori tattici che altrimenti avrebbe evitato. Essere al 3° km e pensare che ci sono ancora 4 km di salita è ben diverso dal sapere che invece di km. ne mancano 2,7.
Questa è però l'unica critica di una gara molto bella per chi ama la corsa in salita, ben organizzata e con un pacco gara davvero ricco.
Partenza lungo Via Roma in corrispondenza del ponte sul torrente Tesso a fianco del piazzale dellla stazione ferroviaria Torino - Ceres. Si percorre la via in direzione del centro e si inizia a salire lungo una stretta via del centro con passaggi assai suggestivi sotto un arco di una vecchia casa e un breve tratto su scalinata. Si prende via Sant'Ignazio e si percorre un breve tratto in falso piano passando nella frazione Case Togliatto. Si raggiunge infine la strada che sale al Santuario. La pendenza accentua soprattutto in corrispondenza di alcuni tornanti che si susseguono nel primo tratto. Un lungo traverso diritto permette di guadagnare quota. Poco prima del 4° km. si giunge ad un tornante sulla destra che immette nel tratto finale della gara. La pendenza si mantiene intorno al 4-5% per circa 600 poi inizia lo strappo finale dove le pendenze raggiungono il 10%. Quando la strada spiana siamo sul rettilineo finale che conduce al traguardo posto di fronte al bar di Tortore dove all'interno del cortile si svolge la premiazione.

 

 
Organizzazione : ATHLETIC TEAM VALLI DI LANZO
 
Il tracciato della Lanzo - Santuario Sant'Ignazio
altimetria del percorso:

 
Le cartoline utilizzate fanno parte della collezione Castelli, fortificazioni e monumenti del Piemonte di Marco Boglione
Lanzo, nelle vecchie cartoline
Lanzo Torinese (Lans in piemontese e in francoprovenzale) è una città di 5.294 abitanti della provincia di Torino.

Si trova nelle valli omonime e fa parte della Comunità montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone.
La cartolina illustra il ponte dove si trova la partenza della gara
Il santuario di Sant'Ignazio sorge a m. 931 s.l.m. in Val di Lanzo nel comune di Pessinetto (TO). Vuole la leggenda che S. Ignazio, canonizzato Santo nel 1635, riuscisse a liberare la valle delle sorgenti dalle scorrerie dei lupi e che il Santuario fosse eretto in cima al colle per poter essere punto di riferimento di tutti i valligiani. Nel 1725 le mura del vecchio edificio furono ricostruite dai Padri gesuiti e il Santuario rinnovato passò sotto la giurisdizione della Diocesi di Torino che lo adibì a Casa di esercizi spirituali. Qui vennero e lasciarono testimonianza della loro presenza S. Giovanni Bosco, S. Cafasso e S. Murialdo.
 
 
La sottostante mappa Google Earth vi permette di visitare la zona del percorso tramite i comandi interattivi.

 

 

 
 

Lista Descrizione Percorsi Gara

 

Home Page