Il Memorial Stefano Ferraris

Chi era Stefano Ferraris

Stefano frequentava la terza media alla Ada Gobetti di None, era un ragazzo molto conosciuto in paese anche per la sua attività di podista nelle fila della squadra della Libertas. La sua giovane vita è stata stroncata tragicamente il 10 aprile 1982 in un incidente stradale. Noi lo ricordiamo con infinito affetto e continuiamo a sentirlo con noi durante gli allenamentio e le gare. Il Memorial è un invito per tutti, atleti e semplici appassionati del podismo, a ritrovarci insieme per correre e ricordare Stefano

Domenica 27 aprile. Trofeo Ferraris a None

 

Nonostante una giornata fredda e piovosa, più di 700 atleti si sono dati battaglia sul percorso di None nella gara intitolata a Stefano Ferraris.

Stefano frequentava la terza media alla Ada Gobetti di None, era un ragazzo molto conosciuto in paese anche per la sua attività di podista nelle fila della squadra della Libertas. La sua giovane vita è stata stroncata tragicamente il 10 aprile 1982 in un incidente stradale. Noi lo ricordiamo con infinito affetto e continuiamo a sentirlo con noi durante gli allenamentio e le gare. Il Memorial è un invito per tutti, atleti e semplici appassionati del podismo, a ritrovarci insieme per correre e ricordare Stefano. Nella foto sottostante il papà di Stefano con il presidente Giletta.

Tutto è pronto per la gara... Il gazebo del ristoro post gara è già operativo

i pacchi gari sono pronti, ben allineati sul tavolo

si transenna la zona arrivo

Speaker della manifestazione: Francesco Romeo

Partenza degli adulti puntualissima allo scoccare delle 9.30

il vincitore del Trofeo Ferraris 2014, SBAAI Youssef (Tranese)

la prima donna classificata ANDREONE Manuela (ASD Millone Accornero)

TUTTE LE CLASSIFICHE

Classifica di Società

RONCON FEDERICO è stato il primo non competitivo e non ha ritirato la coppa , se ci contatta gliela facciamo avere!

FOTO DELLA GARA

Adulti all'arrivo... ci siete tutti
immagini durante la gara... in preparazione

Giovanni Giletta, presidente Podistica None: voglio ringraziare a nome dalla Famiglia Ferraris e di tutta la Podistica None, tutti voi che avete partecipato nonostante le avverse condizioni atsmoferche alla nostra gara in ricordo di Stefano , grazie e arrivederci al 26-04-2015.

Complimenti per l organizzazione nonostante la pioggia tutta la manifestazione e' riuscita molto bene . Grazie alla prossima. Pesce Paolo Tiger sport

Complimenti per la gara, a me è piaciuto anche il percorso gara.... Raffaele

Bellissima gara! per me era la prima volta, ma la rifarò di sicuro. Complimenti per l'organizzazione, nonostante il tempo...tutto perfetto. Enrico

Ciao, e complimenti per l'organizzazione. Si vede che siete una squadra affiatata e che vi impegnate molto per la buona riuscita della manifestazione. Faccio parte anch'io del direttivo di una squadra podistica molto numerosa, e conosco le difficoltà relativa all'organizzazione di una manifestazione podistica. Vorrei però fare un paio di osservazioni: - Perchè non adottate il chip o perlomeno un sistema cronometrato in modo da evitare il cartellino di carta che in giornate come quella di ieri è quasi impossibile restituire intatto? - Perchè non valutate la possibilità di cambiare percorso coinvolgendo anche il centro storico di None? Magari evitando tutto quello sterrato che spesso diventa uno spiacevole slalom tra le pozzanghere? Ovviamente immagino che per questo ultimo punto, non basta solo la vostra volontà , ma dipende molto anche dalle autorità locali. Complimenti ancora comunque per la bella manifestazione, dove purtroppo il meteo vi è spesso avverso (un po' come a noi ;)) Andrea

volevo rispondere ad Andrea , intanto grazie per le belle parole che ci hai scritto , per i due suggerimenti volevo risponderti dicendoti che per i chip ci sono buone possibilità di averli per il prossimo anno , per il discordo percorso , purtoppo non abbiamo alternativa se passassimo per le strade cittadine dovremmo bloccare tutto il paese e sinceramente non è possibile , però mi sembra anche ( a parte quando diluvia )che fare una gara immersi nel verde come la nosrta , sia una buona alternativa alle gare domenicali dove si corre sempre su strade asfaltate e in mezzo alle automobili. ancora grazie e speriamo di averti con noi anche per le prossime edizioni , il presidente della podistica none

Salve complimenti per la manifestazione, le premiazioni sono finite presto e nonostante la pioggia tutto è andato bene, l'unica cosa che volevo chiedere, nelle foto nel sito gli arrivi ci sono fino a un certo punto(cioè 449 foto) e gli altri? Cioè quelli come me che arrivano un po' dopo non ci sono? O forse bisogna caricarli? Un saluto. Maria Erica Gattuso

risponde il webmaster che nell'occasione è anche il fotografo all'arrivo: gentile Maria Erica, sono rimasto sul traguardo sotto la pioggia battente e al freddo sino all'arrivo dell'ultimo concorrente ma purtroppo verso la fine, non so se per la pioggia o perchè la memory card era piena oppure la pila era scarica (avevo già scattato oltre 2000 foto) mi sono accorto che la mia Canon su certi scatti mi dava un messaggio di errore. Quindi è possibile che qualche podista sia rimasto penalizzato da questo inconveniente e non ci sia la foto. Ho ancora a disposizione una serie di foto scattate da Ricky Basso sul percorso che devo analizzare e postare sul sito... Spero che fra queste ci sia la Sua foto. In caso negativo sono il primo ad esserne dispiaciuto e spero tanto che vorrà perdonarCi. Marco Boglione

Io non ho partecipato alla corsa da Voi organizzata ieri, però vi voglio comunque inviare un mio commento. Avete un sito veramente ben fatto e per il prossimo anno anzichè limitarmi a spiare cercherò di parteciparvi. Complimenti e proseguite che siete sulla strada giusta. Teresa A.

Non ti conosco personalmente ma....Ti voglio bene Teresa... (il Webmaster)

Ciao sono Alessandro,un'atleta della Podistica Torino volevo esprimere qualche opinione in merito all'organizzazione della gara. Riguardo al percorso di gara,niente da dire,il percorso è già noto ed è il solito delle edizioni passate. Per quanto riguarda il punto di arrivo/partenza,il tempo atmosferico ha messo in evidenza qualche limite organizzativo a livello di strutture per ripararsi dalla pioggia e per cambiarsi a fine gara.....così come l'angolo premiazioni davvero troppo sacrificato farlo sotto il porticato del comune. Nel complesso comunque una buona gara e con un buon prezzo di iscrizione. Grazie Alessandro

volevo rispondere ad Alessandro , purtoppo quando piove noi non abbiamo altre possibilità , è già una fortuna che il nostro comune abbia quel porticato , avevamo comunque allestito dei gazebi ( non saranno stati tanti, però c'erano) dove potersi cambiare e depositare le borse vicino ai nostri volontari in maniera che fosse sicuro , stiamo comunque valutando la possibiltà di un'altra zone partenza e arrivo , anche se questo vuol dire allontanarsi dal centro e questo un po ci dispiace , grazie cpmunque per i complimenti e per le osservazioni fatte , che sono costruttive , ciao il presidente Giovanni Giletta

RINGRAZIO TUTTI PER L'OTTIMA ORGANIZZAZIONE. UN SINCERO ABBRACCIO ALLA FAMIGLIA FERRARIS, E UN SALUTO A TUTTI I PODISTI, GIOVANI E MENO GIOVANI, CHE COME IL SOTTOSCRITTO, CERCANO DI VINCERE TUTTE LE GARE, ANCHE SOLO SIMBOLICAMENTE,PER DIVENTARE SEMPRE PIU' FORTI E TENACI E AFFRONTARE LA VITA CON LA GIUSTA GRINTA. NICOLA C. TRANESE

SOGNO O SON DESTO?

Mario Vruna corona un sogno che si porta dentro da anni: arrivare primo assoluto ad una gara podistica....

ma la gioia è stata di breve durata... Mimmo era arrivato prima di Lui...

Mimì e Cocò alle prese con le transenne.. più a destra, no più a sinistra..alza,abbassa, no alza, no abbassa...

uno sguardo interessato???

La nebbia e l'oscurità sta scendendo su di Noi. Figliolo io ti benedico nel nome...

Baffo spento, aspetto tranquillo e rilassato? Questo si che è un sogno ... ma il risveglio è stato immediato: la seconda frase che il presidente mi ha detto è stata... ma va a ca....

il web master ha scattato le foto all'arrivo di tutti i podisti... sotto l'acqua e il freddo .. gli è rimasto il dito stizzito dal freddo e gli è rimasta la mano anchilosata...

 

IMMAGINI E COLORI AL TROFEO FERRARIS

 

 

 

 
Home Page