Questa pagina contiene l'archivio cronologico dei reportage anno 2015.

 

il gioco delle tre carte.. anzi tre podisti

Signori venite, guardate attentamente, uno l'anno scorso non c'era, gli altri due c'erano, guardate attentamente, non distraetevi

et voilà, tutti e tre ricompaiono magicamente insieme calzati, vestiti e stempiati. Sono di nuovo in tre e promettono sfraceli.. o come direbbe un mio amico.. sfragelli!!

Mauro Raineri: Anche se sono passati vent'anni non siamo poi cosi diversi, solo qualche capello in meno....comunque vedrete, assieme a Claudio saremo la sorpresa del 2016!!! Forse....

Francesco Romeo: Non vedo nessuna differenza nella foto!!, a parte qualche chilo in più, qualche capello in meno,e qualche minuto in più al chilometro....colgo l'occasione per augurare a tutti un buon Natale, a presto Francesco.

i quat pulast.. cun tut rispet ne!

..e guardate con che fierezza i nostri quattro podisti si appropinquano a curie dapres al pulast. a l'avran ciapalu?

 

 

Reportage Strabricherasio in Notturna

Bricherasio 11 Dicembre 2015
 StraBRICHERASIO in notturna coi Babbi Natale (8^ Edizione)
Tanta partecipazione (oltre 600) e qualche  lacuna

Abbandonare il format consolidato della StraBricherasio in notturna  imperniato sulla caratteristica location di piazza Santa Maria non ha pagato  in termini organizzativi e deve far riflettere per ovviare, in futuro,  a ciò che non ha funzionato secondo le  attese. Il nuovo punto di  ritrovo, il centro polivalente situato poco fuori il centro di Bricherasio, per una serie di fattori non ha offerto l'atteso  plus organizzativo . L’interno, poi, risultava a volte  eccessivamente  affollato di persone  con un  susseguirsi di  attività varie: percorso ludico motorio per bimbi, consegna pacchi gara , distribuzione del solito ricco ristoro come da tradizione e luogo per premiazioni.

 E’ vero : la serata non proprio primaverile induceva a rifugiarsi al caldo nell’accogliente struttura però questo comportamento  ha finito per creare un po di confusione  incrinando il successo di una manifestazione  si era sempre  rivelata di ottimo livello.  Inoltre  alcuni problemi nelle prime partenze giovanili  hanno fatto slittare di circa 20’ le altre corse e camminate.
Al di là di queste doverose e forse severe  osservazioni occorre comunque sottolineare il generale ed entusiastico impegno di tanti volontari sul tracciato delle  gare, in imminenza dell’arrivo, di chi  distribuiva in continuazione dell’ottimo ed apprezzato  vin brulè vero antidoto alla rigida  temperatura,  di tanti babbi natale correnti o marcianti che creavano una vera atmosfera di festa.  

 Il punto forte di questa inimitabile  manifestazione si è rivelato  il disegno del  nuovo tracciato della non competitiva  che, attraversando tutto il paese illuminato in un’atmosfera pre-natalizia,  si è rivelato suggestivo ,  più tecnico e meno costellato da dislivelli impegnativi finendo per essere apprezzato dai più.    La risposta in termini di appassionati podisti e marciatori  è stata senz’altro buona ed ha migliorato i già considerevoli numeri dell’anno scorso :  oltre 600 presenze così suddivise : 308 alla corsa, 158 adulti con 24 giovanili alla camminata fitwalking, 93 nelle corse promozionali giovanili e 25 alla cancamminiamo. Oramai il traguardo dei 1000 appare  sempre più alla portata.

Anche la qualità degli atleti è stata di livello con presenze significative. Alla fine l’ha spuntata Ras Diego su  Ferrato Gianluca ,entrambi dell’ Atletica  Pinerolo, seguiti da  Gemetto Maurizio (Atletica Saluzzo), Bert Paolo (Valle Infernotto) e Gilardi Gioacchino (Atletica  Pinerolo). In campo femminile si è imposta  la Sigra Gemetto Verna Barbara (U.S Sanfront). A seguire , Picco Valentina, Chiri Cinzia, Plavan Marina (tutte Atl, Val Pellice) e Breusa Elena (Gsp 80 Pomaretto).
Oltre alla gara clou da apprezzare la partecipazione di tanti mini atleti che misurandosi su percorsi idonei alla loro preparazione hanno espresso tanta voglia di correre e partecipare.
Ente Promotore Aib e Protezione Civile di Bricherasio con la collaborazione dell'Avis, dell'Atletica Val Pellice e Podistica None

Comunicato redatto da Piero Cristini autore dei libri Essere Corsa e Correre con la testa

Visualizza classifica adulti

Visualizza classifica giovanile

Qui sotto il Link da richiamare per le oltre 300 foto liberamente scaricabili:

https://www.facebook.com/Digital-Click-photo-742095679141263/

e anche

http://gallery.podisti.it/f547372705

 

Reportage Mezza di Trino

Carissimi podisti del None,
Mentre voi oggi domenica 29 novembre 2015 passeggiavate sui prati del parco delle Vallere, due vostri podisti correvano una vera gara! La mezza maratona delle terre dell'acqua di Trino. Quasi 800 atleti si sono dati battaglia sulle strade del vercellese accompagnati da una splendida giornata, fredda ma non troppo.
Purtroppo nessuno dei due atleti ha portato a casa la vittoria ma almeno uno è riuscito ad entrare nella premiazioni della sua categoria:la M70. Complimenti a Tiziano Paulon esempio per tutti noi giovani.
Saluti a tutti quanti e buon riposo in attesa della prossima stagione. 
Andrea

 

Reportage Mezza Castellazzo

Paulon sceso in campo per confermare la maglia di Camp. Reg.le 2014 di half. marathon ,
Non è riuscito nell'impresa , preceduto G. Primon  , no Uisp , e dal New Entry C.Mazzarello Uisp Alessandria ; troppo lontani per aver rimpianti , tuttavia soddisfatto della propria Prestazione ( h.1.46'04 ) pari a  5'01 al K.m. il limite prefisso . La Società Doratletica , sempre molto ospitale , ha fatto man bassa di maglie e di Coppe , Un buon pranzetto ( €10 ) in riva ad un bel laghetto , ha concluso una bella giornata di Sport ,
P.S. Da farci un pensierino , per la prossima stagione di Cross , in questo Sito .
Ad maiora.    Paulon T.


 

Turin Marathon

Oltre 1200 gli atleti FIDAL che sono arrivati al traguardo della Turin Marathon 2015 Gran Premio La Stampa cui si sommano i non competitivi (per un totale di circa 1571 arrivati entro il tempo massimo delle 5h30) il fiume di partecipanti alla Stratorino (10km) e i piccoli protagonisti della Junior Marathon. Prevista la flessione del numero dei partecipanti alla maratona, come già annunciato dagli stessi organizzatori, per lo spostamento di data (da metà novembre al 4 ottobre)

Tiziano Paulon scrive: La buona stella di Mister Chiabrera è il Sole sulla xxix Maratona di Torino , temperatura e condizioni ideali per cimentarsi nella classica 42 K. E cogliere l'obiettivo Che ognuno in cuor suo si propone, anche sei rappresentanti della Pod.ca all'arrivo. ognuno con la sua storia di un' avventura sempre fascinosa , nonostante le sue Difficoltà . Euforico Giuranna per aver stabilito il suo Personale ,h.3.28'26'' . Contenti Marchesan e Paulon, per aver centrato il loro obiettivo , un pò delusi seppur soddisfatt: Meina e Mittica afflitti da problemi fisici durante il percorso. Grande Paola Monge per il suo ottimo tempo , nonostante quest'anno meriti il titolo di Miss Invisibile. Un invito a tutti i podisti del None: partecipate almeno una volta alla Maratona, ne avrete un ricordo indelebile per sempre, comunque vada , nella buona o cattiva sorte, sportivamente parlando, Animo !!!!! Ad maiora .

P.S. Un plauso al webmaster così solerte nel proporre i risultati della stessa !

370 1176 ANDREA GIURRANNA M SM35 33 PODISTICA NONE ITA 3:29:00 3:28:26 +1:13:31 4:56


398 1208 ALDO MARCHESAN M SM55 13 PODISTICA NONE ITA 3:30:30 3:30:17 +1:15:01 4:59


567 707 FABRIZIO MEINA M SM45 83 PODISTICA NONE ITA 3:42:11 3:42:02 +1:26:42 5:15


891 1681 TIZIANO PAULON M SM70 3 PODISTICA NONE ITA 3:59:25 3:59:00 +1:43:56 5:39


963 708 MAURILLIO MITTICA M SM45 131 PODISTICA NONE ITA 4:04:07 4:03:31 +1:48:38 5:46


1179 1005 PAOLA MONGE F SF45 22 PODISTICA NONE ITA 4:20:37 4:20:00 +2:05:08 6:09

Visualizza classifica generale

Se chi ha partecipato vuole mandare le sue opinioni al riguardo della Turin Marathon 2015... Manda email

 

Reportage Giro Belvedere

BRICHERASIO  (To) 4 SETTEMBRE 2015

XII Giro del Belvedere  un successo  nonostante le nefaste previsioni meteo

Ormai le previsioni del tempo la fanno da padrone ed ogni giorno si aggiungono siti che prevedono il bello ed il brutto tempo con matematica certezza. E sempre più persone le seguono con i nuovi dispositivi elettronici di cui tutti sono provvisti ; che poi vi credano è tutta un’altra questione visto che malgrado da parecchi giorni i vari metereorologi prevedessero pioggia e temporali in quel di Bricherasio per  la sera del 4 Settembre  oltre 300 podisti e camminatori si sono presentati al via della dodicesima edizione del giro del Belvedere  con tracciato completamente rinnovato ed innovativo. Provenivano da mezzo Piemonte : dal Monregalese, dall’ Astigiano,dall’Albese e dal Canavesano a dimostrazione dell’attrattività di una manifestazione podistica originale non più catalogabile come locale e sempre ben organizzata ed  allietata, quest’anno, da una temperatura ideale per correre e camminare .

Le varie offerte podistiche  con tracciati diversificati secondo le caratteristiche dei partecipanti si sono  rivelate,  ancora una volta, vincenti consentendo ad una platea sempre più variegata di presentarsi al via di questa manifestazione .

Si inizia alle 18,50 allorché prende il via  la CanCamminiamo con 116 zampe, 36 umane ed 80 canine (18 conduttori e 20 cani) ed a seguire 75 camminatori( 66 adulti e 9 ragazzi).

Alle 19 inizia il carosello delle gare giovanili articolate per età con la partecipazione di  34 giovani virgulti proiettati verso un avvenire podistico con alcune belle individualità che fanno ben sperare per il futuro.

Poi, alle 19,20 precise, i 184 podisti della non competitiva si allineano alla partenza dei previsti  6 Km (due giri da 3)

Per la cronaca si portano subito in testa  Ferrato e  Ras (Atl. Pinerolo), Barale a Tourn (Roata Chiusani) e Nota (G.S. Agnelli). Al primo giro transitano in quest'ordine: Ferrato, Ras, Barale, Nota e Tourn.

Al termine Ferrato, con il tempo di 21’e 19”  precede di 5 secondi Barale seguito da Ras 21’ e 44”; leggermente staccati  Nota 22’13” e Tourn 22’45”.

Nella categoria femminile  Rosi Rullo (Des Amis) 25’57” precede Paola Bazzano (Atl Val Pellice) 27’05”, Barbara Pocciati (Atl Val Pellice) 28’01”, Milena Bertola (Atl.Val pellice28’11”. La  5^ posizione è  per Simona Neirotti (Dora Atletica)in  28’49”

A chiusura il gran ristoro nel segno della tradizione organizzativa Bricherariese sempre all’altezza ove si intrecciavano i commenti positivi  dei partecipanti sul  percorso , rinnovato e vario ed a tratti ondulato  , che manteneva  la storica salita al Belvedere. Insomma anche questa prova del poker podistico di Bricherasio si è conclusa nel migliore dei modi.

                                                                     AVIS Comunale di Bricherasio
Si ringraziano per la collaborazione l'Atl. Val Pellice, il Motoclub Edelweiss, l'Ass.ne Ciclistica BrikeBike e la Podistica None.

Comunicato redatto con la collaborazione di Piero Cristini autore del libro “Essere Corsa” e Direttore Tecnico ASS.NE Autismo e Sport onlus
Primi Cat Giovanili: Es.C Alessia RIVOIRA , Riccardo DRUA (Atl Val Pellice); Es. B Ilenia TESTA (Dora Atletica), Cheick Omar ARCUDI (Dora Atletica); Es. A  Elisa MATTA  (Dora Atletica) Lorenzo FALETTO; R/e-i Alessia IANNELLI (Dora Atletica), Nicolò OSLER (Dora Atletica); C/ti Andrea Srivani ( Durbano Rivarolo)

Odine Arrivo Adulti e Giovanili

Rassegna foto di Luigi Alemanno scaricabili dal 9 Sett su:
https://www.facebook.com/pages/Digital-Click-photo/742095679141263



Reportage di Mara Rambaudi

di Mara Rambaudi,

vorrei segnalare una gara a cui ho partecipato sabato scorso (29/8) fuori dalle nostre zone. Si tratta del Cardio Trail, inserito nel contesto del Lago Maggiore Night Trail a Stresa (passavo di ritorno dalle vacanze). Gara molto bella di 11 km, molto ben organizzata e segnalata. Tuttavia, credevo fosse semplice, in quanto mi era stato specificato un dislivello + di 300 mt e qualche pietra sul sentiero. Le pietre sono presenti in quantità e si tratta di un percorso, seppur bello e panoramico, con salite decisamente ripide, molti tratti boschivi e discese tecniche e difficili. Sopravvissuta comunque

.

Mara Rambaudi, ritratta in questa foto all'arrivo del Giro delle Borgate di Prali che si è svolto giovedi 13 agosto 2015 a Ghigo di Prali

I reportages del 2015


Reportage al Tour del Monviso

di Tiziano Paulon,

Anche due temerari della Pod. None , Al tour del Monviso, Paulon Tiziano alla " Race " Km. 23 mille ottocento m. dislivello, e Meina Fabrizio al Trail di 40 Km, é uno di quei pazzerelloni di cui vi dicevvo. Giornata stupenda piú unica che rara , per spaziare su questi luoghi belli e selvaggi . La  Race é risultata ostica a tanti per via del temuto , a ragione , "Colour del Porco " , un K.V. In 2 Km. di percorso , per raggiungere il rifugio Giacoletti a 2.700 .
Poi discesa al Lago Chiaretto , per risalire ai 2635 del Quintino Sella  e poi planare in quel di Crissolo su una discesa  di 1300 m. di dislivello alquanto insidiosa .

Ha vinto la Race  Bortolas Manuel  con l' ottimo tempo di h.2.43'41.
Risultato personale 104º in h.5.08'48"  Arrivati 137 .
Piú complicata la cavalcata di Meina  che, complice una caduta nella discesa del Vallanza , pur menomato ha stoicamente raggiunto il traguardo , anche perché i soccorsi , dove osano le Aquile , sono alquanto problematici , Bravo Fabrizio , hai avuto cuore e fegato ,
sará uno dei ricordi piú belli della nostra vita Podistica
Per la cronaca : 242º in h.10.31'8" su circa 300 partiti !!!
Alle prossime 


.

I reportages del 2015


Coppa UISP Piemonte

Classifica coppa UISP Piemonte. Classifica di categoria

Classifica coppa UISP Società


Reportage gare estive di Tiziano Paulon

di Tiziano Paulon,

nota del webmaster: per quei pochi che non lo conoscessero, Tiziano Paulon è quel giovane podista della Podistica None di 22 anni con un passato di pugile, ciclista, runner e solo Dio sa cos'altro. Ha un problemino: non riesce a star fermo neppure se gli puntano una pistola!!!

resoconto gare estive:

Dopo furibonda lotta con la parte peggiore è la piú simpatica di me stesso :( l' indecisione )
Ho rinunciato al ciclismo estivo che mi ero ripromesso , per cedere alle tentazioni del Podismo, e una dopo l'altra , come le ciliegie , mi sono sbizzarrito con :
19 - luglio.  Mezza di Carisio.  CorriPiemonte .
26-07.        Trail del Sestriere  19 Km. Al Fraiteve .
2-08.          Ala di Stura , K.V. del Karfentrail  1000 m.dislivello .
16-08.        Bardonecchia Camp. Reg.le corsa in montagna Sprint Extreme allo Jeaffreau , 6 Km.
20-08.        Alta ValPellice  Tre Rifugi a coppie vintage K. 23 .
23-08.        Susa. " la Stellina  " Classica Int .le Km 11,200 di salita sede del Mondiale 2016 ,
30-08.       Da decidere tra K.V. Pian della Mussa  e il TRAIL del Monviso da 23 Km. Quello da   40  lo lasciamo ai pazzerelloni di turno

Nota numero 2: il webmaster è convinto di averlo anche visto alla Straverde di Souchers Baisses e due giorni dopo alla StraPragelato (non comprese nella sovrastante lista). Ma forse in quel caso si trattava del Tiziano Paulon MM70 ...

.

Cronaca Stellina ,
Nebbia e freddo a Susa  e poi per 11,200 Km fino ai 1960 m. Di Costa Rossa  non hanno fermato lLa corsa dei163 arrivati, compresso il mitico Jonathan Wyatt , vincitore di ben 13 edizioni della
Medesima . Quest'anno terzo ( tempo Fugit ) anche per lui .
Al pranzo offerto a tutti gli atleti , e alle varie Premiazioni ci ha onorati della sua presenza il Grande Livio Berruti come tutti sapete vincitore dei 200 m. Ai Giochi di Roma ,
Risultato pers.nale
S.M. 94º , 6º categoria M.5 ( over 65 ) con il tempo h1.56'10 .
Ad maiora

20 agosto 2015    Bobbio Pellice  3 Rifugi Vintage a Coppie ,
Grande manifestazione di corsa in montagna e festa di Popolo valligiano coronata da una magnifica giornata di sole , che ha permesso anche di godersi il panorama dal Col Manzol 2.750
M. Sempre terribile , anche se in cima oltre alle corde fisse sono state aggiunte catene per agevolare il passaggio in tutta sicurezza.
Discese difficili ma sempre corse in sicurezza , (gara non ompetitiva) .
Straordinaria impresa di A. Doria pioniere delle corse  in montagna classe 1929 sí avete  capito Bene che a 86 anni ha concluso l' avventura in 6 ore e 30 .
Per la cronaca la coppia Paulon T. - Cericola ha concluso al 154º posto in h. 4 26' 19'' In una competizione che rimarrá per sempre indelebile nel nostro cuore sportivo .
Un plauso all' At.ca Valpellice per l'organizzazione tutta  compresa la nostra sistemazione al Jervis .



Notizie Estive varie

da Tiziano Paulon:

Ciao a tutti , 26 luglio Sestriere  , grande giornata Podistica al Colle , sui 3 Percorsi , si sono divertiti o hanno sofferto ,( Punti di vista ) , circa 800 atleti .
Personalmente ho fatto la 19 km , 198º in h.2.25'00 .
Nella 10 km. Non competitiva , Boris P. Ha accompagnato le future podiste , ( speriamo )  Zoe Classe 2005 , ed Eva 2007 , nella loro riuscita impresa ,  conclusa in h. 1. 31 ecc.
Alle prossime. !!!


da Mauro Raineri:

ti invio la foto relativa alla gara che abbiamo fatto domenica 19 Luglio al Moncenisio. Questi i piazzamenti: 16 ass. Mauro Raineri (1 ora 05'06"), 24 ass. Saverio Mittica (1 ora 06'45"), 29 ass. Francesco Romeo (1 ora 07'38"), 126 ass. Davide Panagin (1 ora 20'38"), 213 ass. Maurilio Mittica (1 ora 26'31").  C'erano 417 podisti alla partenza. Saluti Mauro!!!

da Tiziano Paulon:

Alla mezza di Carisio , ecco il gradito premio al partecipante meno giovane , Paulon Tiziano, cClassificatosi  2º. S.M. 65  nella prova di CorriPiemonte .
Grande caldo grande organizzazione , grande premiazione , Grande pranzo .
Complimenti allo staff.
Buone vacanze !!! Ad maiora .    P.T

.

da Fabio Calaon:

ho partecipato ad un trail in Francia, il trail della Riviera francese che sarebbe poi la parte finale del cro magnon(122km). Allego delle foto alla partenza da breil sur roya con l'uomo eroe dei trail Marco Olmo.
Run & fun!!


Bricherasio. venerdi sera12 giugno

Classifica generale

hanno partecipato alla gara 4 podisti del None: Valente, Bruera, Vruna e Albertin classificati rispettivamente 39°, 40°, 61° e 117°

Villa Tagliarea attira con il suo discreto fascino  250 atleti che  gli fanno visita nonostante il maltempo

Le previsioni meteo di qualsiasi sito web per venerdì 12 Giugno in quel di Bricherasio non lasciavano dubbi: acqua a catinelle con probabili e forti temporali. Gli organizzatori si erano già messi il cuore in pace sperando nel bel tempo per la prossima edizione  pensando addirittura di rinviare la manifestazione. Non i 250 tra camminatori, concorrenti alle corse promozionali giovanili ed altri  podisti agguerriti che facendo proprio il motto “ non c’è tempo bello né tempo brutto ma solo tempo per correre” si sono presentati su questo particolare e suggestivo altipiano della Tagliarea ove si colloca l’omonima Villa risalente ai primi del ‘900  che ha fatto gli onori di casa con ben 6000 metri d’incantevole parco verde,  un viale centrale alberato, diverse statue bianche rappresentanti personaggi e divinità mitologiche, riproduzioni di colonne e ruderi romanici, grandi mosaici sulle sue facciate e sul muro di cinta che riproducono paesaggi lagunari, scene bucoliche e personaggi dell'antica Roma.
Peccato davvero che tutto questo originale  bel vedere che faceva da corollario a questoraduno podistico non competitivo sia stato oscurato dal maltempo  attenuato da brevi i sprazzi di pioggerellina di primavera  avanzata.

La manifestazione era anche stata inserita nel  circuito ANPI/UISP “memorie in movimento” per il 70° della Liberazione, prevedendo  anche una  breve commemorazione dell'eccidio Cascina Badariotti sita sul tracciato del percorso di gara ove, il 19 Nov. 1944,  furono trucidate 7 persone dalla furia omicida fascista che, dopo l’eccidio,  diede poi fuoco alla struttura agricola facendo perire tra atroci sofferenze le loro vittime.

Veniamo ora alla cronaca della storica e piovosa giornata podistica. Alle 19 35 quando le cateratte non si erano ancora aperte del tutto   partono 77 camminatori di tutte le età fra cui 7 giovanili della camminata walking . Subito dopo fanno il loro esordio i 22 giovanissimi sino a 15 anni con percorsi diversificati ricavati all’interno del parco.

E’ poi la volta dei  143 della corsa non competitiva riservata agli adulti. Quando il colpo di pistola sancisce l’avvio c’è un’umidità al massimo e la minaccia di un’ acquazzone che non si fa attendere a sprigionare tutta la sua intensità. Questi temerari partono incuranti delle condizioni meteo lanciandosi a buon ritmo lungo il percorso modificato rispetto a quello dell’anno scorso per evitare le insidiose macro pozzanghere lungo il percorso boschivo. Parenti, allenatori li attendono all’arrivo ed al riparo mentre altri spettatori si collocano nell’ultimo miglio per incitare chi termina la gara. Ferrato , Atletica Pinerolo mette  in fila i suoi  degni competitors quali Bonetto ( Atletica Val Pellice) e Tourn ( Roata Chiusani) con autorità e grinta. Collino Federica ( Atletica Val Pellice) e Rullo Rosy ( Des Amis) s’imponevano tra le donne con un buon riscontro cronometrico.

Le categorie giovanili facevano registrare i seguenti vincitori :Es.C : Chiara Long, libera,  Es B:  Patrik Bouchard (Val pellice) , Sara Gentile (Atl. Pinerolo)
Es. A: Gianluca Allasia (Pomaretto), Monica Fortis  (Atl Pinerolo)
R/ze: Letizia Martina Val Pellice).   C/i  Andrea Srivani (Rivarolo 77)

Al raduno podistico hanno anche  preso parte i ragazzi di Autismo e sport assistiti dalla preparatrice Francesca Amè.

Comunicato redatto con la collaborazione di Piero Cristini autore del libro Essere Corsa e responsabile tecnico di Autismo e Sport- Onlus

Immagini di una corsa finita in un uno, due , tre.. quanti bicchieri?

 

in coda per il ristoro..

primo bicchiere...

secondo.. terzo? bicchiere

chi trova il podista del None

ma.....i clienti dove sono?

ancora un bicchierino...con spettacolo in bikini...

 

 

 

Vigone. Mezza di Varenne

Vignone 03/05/2015

Come da pronostico la vittoria nella Mezza Maratona di Varenne finisce a Jonathan Kosgei Kanda. A Vigone, Il keniano e portacolori dell'Atletica Castello ha la meglio sul marocchino Ahmed Nasef, secondo davanti al connazionale Youseff Sbaai, atleta della Tranese. In campo femminile la prima piazza è di Catherine Bertone, terza una Giorgia Morano (Cus Torino) evidentemente emozionata dal correre in casa. Con 647 partecipanti alla sola parentesi agonistica, la manifestazione in onore del Capitano del trotto mondiale coglie ancora nel segno.

Della Podistica None hanno partecipato 11 atleti. Ecco i risultati della loro performance:

POS ASS  
CAT
NOME
   TEMPO
133
17
GIGLIA DAVIDE   1h31'05''
138
 
30
VATTANEO ROBERTO 1h31'44''
192
 
24
ROBERTI ANDREA 1h34'47''
212
 
47
PANAGIN DAVIDE 1h35'34''
236
 
30
LOI PAOLO 1h37'04''
252
 
33
BASTINO MAURIZIO 1h37'32''
308
 
38
GAI MARCO 1h40'14''
317
 
69
MITTICA MAURILIO 1H40'37''
363
 
45
DE PADOVA LEONARDO  1h42'56''
510
 
12
MONGE PAOLA 1h52'04''
562
 
1
SOLA MARGHERITA 1h57'13''

Da segnalare il primo posto di categoria di Sola Margherita e il 12 di Monge Paola

 

 

Reportage Cross Bricherasio

BRICHERASIO (To) 4 Aprile 2015 IV^ Campestre di BRICHERASIO
A Bricherasio è mancato solo qualche raggio di sole : comunque un  buon avvio  per la prima gara del poker podistico 2015

Le previsioni meteo  la stanno facendo sempre più   da padrone sulle nostre decisioni    sia per  il diffondersi di  cellulari sempre più sofisticati  che per un crescente interesse per la meteorologia. A questa moderna nuova tendenza non poteva sfuggire la quarta edizione del cross di Bricherasio che, a fronte di probabile pioggia , non ha registrato il massimo di partecipazione pur confermando numeri di tutto riguardo con  220 partecipanti : 91 podisti adulti, 78 giovanili, 36 camminatori e 15 presenti alla CanCamminiamo novità assoluta  per una campestre. -Eppure gli organizzatori  avevano allestito un collaudato  percorso  molto valido sotto l'aspetto tecnico   alternando tratti su terreno relativamente pianeggiante  a momenti più impegnativi disseminati sull'incantevole collina bricherasiese  ed aver   propiziato un meteo che , a conti fatti, non è stato di ostacolo  allo svolgersi  delle diverse specialità campestri.  Tutti han potuto  correre o camminare a passo sostenuto tra i il germogliare di frutteti  potati a regola d'arte  e le prime fioriture  in un contesto bucolico di benvenuto alla primavera  immersi in un  paesaggio naturale ed  usufruendo al termine delle fatiche di un  ricco ristoro come da tradizione . Insomma un bel modo per prepararsi alla Pasqua.

Sul piano squisitamente tecnico  si è assistito ad un cross vero, impegnativo e selettivo con gare avvincenti sotto l'aspetto agonistico pur sotto la formula non competitiva e promozionale. –Da segnalare la presenza ,nel cross uomini under  50 anni ,  dei ragazzi della Onlus Autismo e Sport che han  festeggiato, correndo e terminando  i due giri previsti, la giornata mondiale  del'autismo a loro dedicata  il 2 Aprile a livello mondiale.

Questi in estrema sintesi gli arrivi più significativi sui 5 Km:
Uomini over 50:  ALFARONE Giuseppe 21.51, DONATA  Alfredo 22.14, BAUDINO Mario 22.28, FALCO Mauro 23.04, FISANOTTI Adolfo 23.22.
Uomini under 50: FERRATO Gianluca  19.55, RAS Diego 19.55, TUORN Loris 20.02, BARALE Andrea 20.02, GILARDI Gioacchino 20.20.

Donne 3Km: COLLINO Federica 12.47, COLLINO Elisabetta 13.57, BANIN Maria Grazia 14.31, EL MAZI Hayat 14.53, RIBERO Elena 15.01.

Giovanili (primi classificati delle 10 categorie)
ES.c DRUA Riccardo - Atl. Val Pellice, MINGRONE Veronica (non tess)
ES.b VALLASCHI Andrea – Atl. Settimese, TESTA Ilenia - Dora Atletica
ES.a PAPALIA Fabio – Pod. Dora Baltea, CAFASSO Sofia – Runner Team 99
R/I    CAFASSO Alessandro – Runner Team 99, BOUCHARD Noemi – Atl. Val Pellice
C/I    GROSSO Alex – Atl. Val Pellice, EL MAAZI Assia – Atl Balon

La speciale ed originale classifica per società o scolaresche  partecipanti al circuito Mondo Carta  riservata a ragazzi  sino a 15 anni di età e che  prevede al termine delle quattro prove del poker podistico  un innovativo montepremi costituito da prodotti di cancelleria o didattici  vede in testa, provvisoriamente, l'Atletica Pinerolo con 19 punti seguita da Atletica Val Pellice, ASD Filmar e Dora  Atletica con 14 punti.

Le altre prove del Poker e Circuito Mondo Carta: VILLA TAGLIAREA 12 Giugno (serale), GIRO DEL BELVEDERE 4 Settembre (serale), StraBRICHERASIO 11 Dicembre (Notturna coi Babbi Natale)
Rassegna foto su: https://www.facebook.com/pages/Digital-Click-photo/742095679141263

Comunicato redatto con la collaborazione di Piero Cristini autore del libro Essere Corsa e Responsabile tecnico di Autismo e Sport-Onlus

Su questi link ampie rassegne foto:

https://www.facebook.com/pages/Digital-Click-photo/742095679141263

http://gallery.podisti.it/p939563487

www.ecodelchisone.it/foto/2015-04-08/campestre-bricherasio-sabato-4-aprile-20234